giovedì 28 giugno 2007

La Satira in Italia



Straordinaria la prima pagina di libero di oggi:
"Che gran paraculo", titola il quotidiano di Vittorio Feltri un articolo dello spione Renato "Betulla" Farina dedicato al discorso di Walter Veltroni.
Notevole l'utilizzo di una frase così espressiva e dal vocabolario vivace.


Ricorda tanto qualcosa di già visto, con la differenza che l'altro era un giornale satirico e lo era in maniera palese, Cuore.
Marco Travaglio scriveva a questo proposito:
"A dieci anni dalla chiusura di Cuore, c’è ancora qualcuno che si domanda perché non ci sia più spazio, in Italia, per un giornale satirico. Ma, dico io, l’hanno mai letto Libero? Che cosa potrebbe inventarsi di più divertente un foglio di satira? [...] Ora, che cos’è satira se non ribaltare la realtà per sottolinearla meglio? Feltri - anche se non lo sa - fa satira pura".