giovedì 29 marzo 2007

European youth forum

Nel week end del 24 e del 25 marzo 2007 si è tenuto a Roma il primo European Youth Summit.
Si trattava di un week end in cui alcuni giovani europei, 6 per ogni nazione, si sono incontrati per discutere di politiche giovanili a livello europeo.

In conclusione i giovani partecipanti hanno redatto un breve documento.
Da questo si rilevano alcune proposte atte ad aumentare il coinvolgimento e la partecipazione giovanili nelle decisioni politiche. Tra queste anche la proposta di abbassare a 16 anni il diritto al voto, una proposta che già fa discutere in Austria.

Questo evento è stato il primo nel suo genere e si auspica ad un’ istituzionalizzazione di quest’organo che potrebbe diventare un ottimo interlocutore della Commissione …
In questo caso sarebbe però bene fare alcune modifiche riguardanti la scelta dei rappresententanti. All’ estero i giovani “parlamentari per un week-end” sono stati selezionati su concorsi individuali: positivo quindi che ci sia stato un concorso per la scelta, negativo che invece nasca dall’ iniziativa individuale. In Italia è invece avvenuto il contrario: i giovani sono stati scelti molto spesso tra le associazioni invitate a partecipare ai consigli interregionali, ma la scelta per i delegati di regione prima e di stato poi è stata affidata al caso, tramite l’estrazione. Da una parte si riconosce il ruolo dell’associazionismo giovanile, ma dall’altra non si guarda al merito e alle capacità dei rappresentanti.
A riflettere…

Per saperne di più: leggi la dichiarazione finale dell' European Youth Forum.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

che palle....

Anonimo ha detto...

car* anonim*, se una cosa non ti interessa non la leggi, non la guardi e non la commenti. Se è pallosa perché perderci tempo.

Dreand

M.R. ha detto...

boni, boni...

Anonimo ha detto...

Who knows where to download XRumer 5.0 Palladium?
Help, please. All recommend this program to effectively advertise on the Internet, this is the best program!