domenica 22 aprile 2007

Inter campione d'Italia

L'Inter, incredibile ma vero, ha vinto lo scudetto.
Ci è voluto un campionato "falsato". Le grandi penalizzate o retrocesse. La svendita di molti campioni da parte di altre squadre. Una follia di miliardi spesi. Alla fine però anche Moratti ha vinto uno scudetto. Senza farselo assegnare da un Tribunale.


5 commenti:

Luca R. ha detto...

Carissimo M.R., questo non è un campionato falsato nel senso che le altre squadre sono partite penalizzate non perchè vittime di chissà quale congiura di stampo nerazzurro benchè, come direbbero in francia, si sono fatte gli "stramaledetti cazzacci propri" negli ultimi anni, in barba ad ogni regola e o decenza.

Per piacere, non facciamo diventare Moggi la vittima della situazione attribuendo tutto ad un fantomatico "sistema": i furbetti del stad-ino hanno nome e cognome...

quindi onore all'inter, bravi, ve lo siete meritati sul campo.

Almeno voi.

M.R. ha detto...

Moggi vittima dei poteri forti è troppo bella. Ed effettivamente è cosi: Moggi Santo subito.

Anonimo ha detto...

vincere uno scudetto, soprattutto se così atteso, bello, pulito, ti dà una gioia infantile e totale. E riesci anche a sorridere ai vari rosiconi :) Ragazzi non sapete che si prova
Domenico

Delirium lo Sciamano ha detto...

Si è vero
dopo lunghissimi anni di attesa,
stringendo i denti e le mani di fronte alle prese in giro,difendendosi cercando di non calcare troppo le parole sui, fino allo scorso giugno,"presunti" furti sportivi perpetrati da certe squadre e da certi personaggi, per non apparire vittimisti in ogni momento
è davvero bello
Forza Inter!

m.r. ha detto...

I passaporti di recoba; i pendinamenti di Vieri; I Bilanci facili....
sisi bello.