martedì 1 maggio 2007

I° Maggio



Futuro prossimo o passato remoto?

5 commenti:

Anonimo ha detto...

chi è la ragazza della foto numero 25 di flirk?

quella che legge sul tappeto di foglie gialle.

potete dire il nome, è importante...

dreand ha detto...

Guarda, è la foto di un partecipante al concorso fotografico di Inchiostro. Il soggetto è ignoto, in questo caso è un'ignota.

Non credo di poter aiutarti.

dreand ha detto...

Comunque, tornando sull'argomento 1° maggio:
ogni anno la stessa solfa, si parla di infortuni sul lavoro e morti bianche. Quest'anno il dibattito è già stato toccato più volte nel corso dell'anno e ciò non ha portato a nulla.

Situazione drammatica, ma chi provvede a fare qualcosa?
Tutti questi casi mi lasciano, scusate la finezza, di merda e divento sempre più scettico nei confronti dei sindacati e di manifestazioni come il primo maggio, miseramente ridotto a un concerto/caleidoscopio di voci e retorica.

m.r. ha detto...

condivido al 100%.
sto leggendo "a cosa serve il sindacato?" di Pietro Ichino
In Italia, la risposta è che, oggi come oggi, non serve a nulla.

dreand ha detto...

il sindacato avrebbe due battaglie grandi, grandissime, da portare avanti, precariato e sicurezza sul lavoro,.

A qualcuno pare che le stiano facendo?